Volevi dire di sì ma hai
cliccato per sbaglio su no?

Dopo l’infezione da HIV, la maggior parte delle persone presenta sintomi simili a quelli influenzali. Questa fase viene chiamata primoinfezione. Poiché in questo stadio il corpo non produce ancora anticorpi, è possibile che l’HIV si diffonda considerevolmente. Se dopo un rapporto non protetto si presentano sintomi influenzali, si raccomanda di parlare con un medico della possibilità di aver contratto un’infezione da HIV. Nota importante: da questo momento in poi si raccomanda di praticare solamente sesso sicuro, anche se si ha una relazione fissa.

Fai il tuo safer sex check personale

Filter:

HIV e altre IST

PRIMOINFEZIONE

Qualche giorno/qualche settimana dopo l’infezione da HIV si presentano spesso sintomi simili a quelli influenzali. Questa fase viene chiamata primoinfezione. Chi dopo aver avuto rapporti sessuali non protetti presenta sintomi come febbre, spossatezza, sudorazione notturna, ingrossamento dei linfonodi o eruzione cutanea dovrebbe parlare immediatamente con un medico della possibilità di aver contratto un’infezione da HIV.  

La primoinfezione può manifestarsi in maniera più o meno aggressiva a seconda del soggetto e i sintomi possono differire da persona a persona.  

> In questo video informativo sulla primoinfezione scoprirai come riconoscere per tempo l’HIV: