Volevi dire di sì ma hai
cliccato per sbaglio su no?

Torna al manifesto.

Spargi la voce

Consiglia il manifesto a qualcuno

dicono sì al manifesto LOVE LIFE

Filter:

SESSO? SÌ, MA SOLO SE SICURO!

LE REGOLE DEL SAFER SEX

Il safer sex è il modo migliore per proteggere se stessi e il proprio partner contro l’HIV e altre malattie sessualmente trasmissibili.

1. Utilizzare sempre il preservativo (o il Femidom) nei rapporti penetrativi.

2. Non prendere sperma o sangue in bocca.

3. Consultare subito un medico se dopo un rapporto non protetto si presentano sintomi influenzali o disturbi tra cui prurito, bruciore o perdite nella zona genitale.

L’utilizzo del preservativo nei rapporti penetrativi (vaginali o anali) offre una protezione efficace contro l’HIV. Si raccomandano preservativi provvisti del marchio di qualità «OK». Il safer sex permette inoltre di ridurre significativamente il rischio di contrarre altre malattie sessualmente trasmissibili. Diversamente dall’HIV, queste malattie possono essere trasmesse anche con rapporti orali, il contatto con la pelle e l’utilizzo comune di giocattoli erotici. Occorre pertanto consultare un medico in caso di prurito, bruciore, perdite o altri disturbi nella zona genitale. Inoltre, i giocattoli erotici già utilizzati da altri devono essere correttamente puliti e disinfettati prima di un nuovo impiego.

Il safer sex in una relazione

In una nuova relazione, per proteggersi dall’HIV bisogna attenersi alle regole del safer sex per i primi tre mesi. Solo successivamente, se il test dell’HIV sarà negativo per entrambi i partner, sarà possibile rinunciare al preservativo. 

In una relazione, per proteggersi da altre infezioni sessualmente trasmissibili bisogna consultare un medico in caso di disturbi nella zona genitale. Se viene diagnosticata una malattia sessualmente trasmissibile, occorre informarne il partner per permettere anche a quest’ultimo di curarsi. Soltanto in questo modo sarà possibile evitare il contagio reciproco (effetto ping-pong). 

Scappatella

Nel caso di un’eventuale infedeltà, i partner dovranno accordarsi sulla condotta da assumere, imponendo regole quali: praticare generalmente il safer sex in caso di scappatella e informare il partner in caso di rapporti non protetti o problemi con il preservativo. Se non si è certi di potere rispettare queste regole, si raccomanda il safer sex anche nel rapporto di coppia. Dopo un contatto sessuale a rischio al di fuori di una relazione stabile è importante agire prontamente e rapidamente, consultando uno specialista e sottoponendosi ai dovuti test.